Assistenza clienti 3347654037 info@ilmioipershopping.it
Come posso creare contatti e far sapere in giro che sono coinvolto nel Networking?
Ci sono molti modi attraverso i quali puoi costruire il tuo business. Quando si inizia, è una buon’idea costruire divertendosi e velocemente a concentrare i tuoi sforzi su persone che conosci. E’ veramente sorprendente quante persone conosciamo e incontriamo durante le attività quotidiane della nostra vita. Quando consideri la famiglia, gli amici, i colleghi e quelli che incontri casualmente, il parco di persone interessate è enorme. Questi quotidiani contatti personali rappresentano la tua miglior sorgente di potenziali membri per la tua squadra di Network Marketing. Successivamente, come il tuo business cresce e la tua esperienza aumenta, potresti desiderare di utilizzare alcune tecniche avanzate come la sponsorizzazione a lunga distanza e l’addestramento allo stile di vita. Per ora, non devi guardare aldilà della tua vita quotidiana per trovare persone che, come te, sono pronte a diventare padrone della propria vita. Ricordati, con ” Il Sistema ” puoi sponsorizzare tuoi amici e la tua famiglia ovunque nel mondo la tua società voglia fare affari.
Dovrò fare molta pubblicità?
Chiedi a chiunque sia coinvolto in un business e ti dirà che il passa-parola è la miglior pubblicità che esista. Ci sono parecchie ragioni per questo: la prima è che il messaggio sul prodotto o sul servizio proviene da un conoscente, da un amico o da un membro della famiglia; in ogni caso è qualcuno che conosci. La seconda è che anche se il tuo primo contatto è con un estraneo, l’ambiente è una parte famigliare della tua vita. Il messaggio non proviene da una voce alla radio o da un testimonial pagato per dire qualcosa in TV. Tutti gli studi mostrano che la pubblicità passa-parola diretta è il modo più efficace per raggiungere clienti potenziali o, in questo caso, clienti per i tuoi prodotti e persone interessate che ti aiuteranno a costruire i tuoi sotto-livelli. Questo significa che devi evitare qualunque tipo di pubblicità convenzionale? Non necessariamente. La cosa principale da considerare quando piazzi un messaggio pubblicitario è se questo genererà un risultato ragionevole rispetto al costo del messaggio stesso. Il miglior modo di assicurarti che il tuo euro di pubblicità sia ben speso è quello di individuare un pubblico molto disponibile ad iniziare e poi scegliere un metodo pubblicitario che lo raggiunga. La televisione e la radio sono generalmente troppo care, ma anche la pubblicità sui principali quotidiani è abbastanza costosa e non raggiunge un target di persone specifico. La tua mossa migliore è quella di utilizzare piccoli annunci sotto la voce “Opportunità d’affari” ed utilizzare le piccole testate regionali. A dire la verità, però, il miglior modo di creare un business di networking di successo è semplicemente quello di “farti un amico ed incontrare i suoi amici!
Non ho mai lavorato in proprio, può essere un problema?
No. Anzi, potrebbe essere un vantaggio. Dato che il Network Marketing approccia le cose da una direzione un pò diversa se confrontata con i metodi di business convenzionali, spesso è utile essere un novizio. La tua attitudine mentale non sarà focalizzata su metodi per fare le cose che potrebbero dover venire “disimparati”. Essendo un business gestito da casa, il Network Marketing non dipende da un negozio o da un ufficio; non ha bisogno di ampi spazi per tonnellate di arredamento; non richiede uno staff di impiegati. Tutti questi son aspetti caratteristici della maggior parte dei business. Se la tua esperienza è ancorata ai settori tradizionali, potresti trovare difficile adattarla all’approccio più semplice e diretto del Network Marketing. Tuttavia, solitamente non ci vuole molto per chi è stato formato nell’ambiente del business tradizionale a riconoscere ed apprezzare i vantaggi del modo in cui si fanno le cose ne Network Marketing. La tipica relazione d’affari tra operatore e consumatore è spesso una lotta. I beni sono esposti e venduti e non c’è un’attività di post-vendita (o ce n’è poca) sino a quando il cliente non torna un’altra volta o si reca dal concorrente per lo stesso prodotto. Per operare un Network business di successo devi provare un certo coinvolgimento verso i tuoi clienti e verso le persone che compongono i tuoi sotto-livelli. Ecco perchè affermiamo che il Network Marketing è un business di “persone”. E non dimenticare, hai sempre le persone dei tuoi sopra-livelli e la società che hanno preso l’impegno di farti avere successo e che saranno pronte ad aiutarti nel caso tu abbia bisogno di loro.
Qual è il modo migliore di spiegare il Network Marketing ad una persona interessata?
Per prima cosa e soprattutto, sii te stesso. Quando sei a tuo agio, quando ti trovi nel tuo elemento, emani una confidenza alla quale la maggior parte delle persone risponderà positivamente. Talvolta, i migliori momenti sono quelli di un caffè al bar, il miglior vestito è quello casual e non devi avere mai fretta. Altrimenti, se ti senti bene in giacca e cravatta a parlare di fronte ad un gruppo di persone allora, molto probabilmente, quello potrebbe essere il tuo approccio migliore. Una volta ancora, la chiave è quella di trovare un modo confacente a te. Se non ti senti a tuo agio e sei nervoso, il tuo pubblico lo percepirà e a sua volta non si sentirà a proprio agio. Quando ciò accade, il tuo messaggio è perduto. A prescindere dalla situazione, è sempre una buona idea lasciare che gli strumenti di formazione parlino al tuo posto. Vedila in questo modo: puoi impiegare ore a parlare ad una persona interessata o puoi adoperare cinque minuti per fare una breve e tranquilla presentazione. E’ ovvio che il metodo dei cinque minuti è un modo molto più efficiente di fare business. Possiamo definirlo “lavorare abilmente” contro “lavorare duramente”. Una volta che hai stabilito un contatto con una persona, lascia che sia ” Il Sistema ” a prendere il sopravvento ed a parlare per te. Chiedi alla tua persona interessata se conosce qualcuno a cui piace viaggiare o andare in vacanza. Ci vogliono tre cose per esserne capaci: tempo, denaro e salute. Se tu puoi mostrargli come avere tutte e tre le cose … pensi che possa interessargli? Questo è tutto ciò che hai bisogno di dire a chiunque. Dopo di chè, il sistema prende il sopravvento e fornisce tutte le necessarie spiegazioni
Qual è il modo migliore per gestire la paura del rifiuto?
Non è facile, ma come accade spesso, più fai qualcosa più a tuo agio e confidente ti senti. La cosa più importante da tenere sempre in mente è che se vieni respinto non sei tu ad essere rifiutato, ma quello che rappresenti. Per svariati motivi, le persone non sono sempre nella posizione di dire “sì” e questo non ha assolutamente niente a che fare con te e non dovresti prendertela come una questione personale. Ricordati anche che a tutti capita di essere respinto. Il successo non è tanto “non essere respinto” quanto sapere che ciò è parte del gioco e perseverare nonostante ciò. Ci sono vari aspetti positivi che devi tenerti in mente; la statistica gioca a tuo favore. Se vieni respinto, la miglio risposta è un sorriso, una stretta di mano ed un ringraziamento per i tempo dedicato, dopo di che ricomincia con un altro. Hai una grande opportunità con il Network
Marketing e là fuori ci sono tantissime persone che ti stanno aspettando per condividere con te questa opportunità.
Quando inserisco una persona, dopo quanto tempo devo incoraggiarlo a crearsi i suoi sotto-livelli?
Subito! Ci saranno sempre alcune persone che aderiscono al Network Marketing giusto per comprare i prodotti con lo sconto o per rivenderli al dettaglio, ma la stragrande maggioranza è motivata dall’opportunità di guadagnare significativamente del denaro. Non c’è niente di male ad essere motivati dal profitto; costituisce la base del sistema della libera impresa ed è il cuore del desiderio di un tenore di vita migliore. Il networking può aiutare in questo ed il modo migliore è quello di costruirsi un’organizzazione. Per fare in modo che le tue persone comincino a vedere un profitto e rimanere quindi motivate, è importante per loro iniziare a costruirsi i sotto-livelli appena possibile. Passa sempre un pò di tempo dal momento della partenza a quello della ricezione dei primi assegni di premio. Prima partono, prima vedranno arrivare i soldi.
Quale responsabilità ho, come sponsor, nei riguardi delle persone della mia organizzazione?
Per farla semplice, la tua responsabilità è zero sicuramente fornire le giuste informazioni iniziali supportare in ogni modo possibile per aiutarle a costruire. Sii pronto a rispondere alle loro domande e informali immediatamente riguardo gli ultimi strumenti e tecniche disponibili per incrementare il loro potenziale di guadagno. 
Quanto grande dovrebbe essere l’organizzazione che costruirò?
Non ti preoccupare di questo. Nel Network Marketing ciascuno trova il suo livello di collocazione. Nel Network Marketing non ci sono barriere artificiali al successo come in così tanti business, quindi ognuno arriverà tanto lontano quanto il suo desiderio e la sua energia lo porteranno. Ecco perchè moltissime persone sono attratte da questo stile di vita. Qui il “Sogno Americano” è vivo e vegeto … il sogno che chiunque, indipendentemente da chi che sia, dalla sua età, dal suo bagaglio
personale, da dove sia andato a scuola o dove viva, può raggiungere un successo proporzionale a quanto ci si vorrà dedicare. Il Network Marketing fa appello a questo spirito naturale che c’è nelle persone ed è per questo che questa industria sta diventando una delle forze più emergenti nel business mondiale. Una volta che sei partito, non riesci a fermarti neanche volendo.
Qual è la ragione principale del fallimento nel Networking?
Se il desiderio di riuscire è al centro del successo nel networking, la mancanza di desiderio è la causa principale del fallimento. Può sembrare un’affermazione molto diretta, ma è necessaria una piccola ulteriore spiegazione. Quando si parla di desiderio, è importante rendersi conto che ciò che molte persone pensano sia “desiderio” in realtà è una forma di insoddisfazione piuttosto vaga e generale relativa a come vanno le cose. L’insoddisfazione non è desiderio. L’insoddisfazione è una energia negativa che, se non viene incanalata come azione positiva, può diventare rassegnazione e cinismo. Conosciamo tutti persone che passano tutto il loro tempo lamentandosi della loro vita senza far niente di quello che servirebbe per trasformare i “se solo avessi fatto …” in “sono contento di averlo fatto!”. A differenza dell’insoddisfazione, il desiderio è energia positiva; è energia focalizzata; è la benzina che ci dà la forza di fare quello che è necessario per realizzare i nostri sogni. Con ” Il Sistema  ” chiunque può costruire un business se veramente vuole qualcosa. L’unico modo per fallire è quello di rinunciare.